Bacche di Goji: tutte le proprietà di questo frutto e i benefici per la salute

Bacche di Goji Proprietà Benefici
Bacche di Goji: Le proprietà e i benefici per la salute

Le Bacche di Goji sono dei chicchi prodotti da un arbusto che cresce spontaneamente nelle valli himalayane, nella Mongolia, nel Tibet e in altre località asiatiche. Utilizzate da migliaia di anni e considerate importanti componenti della medicina tradizionale cinese, le Bacche di Goji possiedono numerose proprietà, che apportano benefici alla nostra salute.

Quali sono le proprietà delle Bacche di Goji?

Le proprietà, contenute dalle bacche, sono davvero numerose. Vediamole insieme nel dettaglio:

Valori nutrizionali per 100 grammi di Bacche di Goji essiccate:

  • Acqua 7,5 g
  • kcal 349
  • Proteine 14,26 g
  • Grassi 0,39 g, di cui saturi 0 g
  • Carboidrati 77,06 g, di cui zuccheri 45,61 g
  • Fibre 13 g
  • Vitamina C 48,4 mg
  • Vitamina A 26822 UI
  • Indice glicemico 29
  • Colesterolo 0 g
Fonte: Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti d’America

Le Bacche di Goji contengono, inoltre, minerali molto importanti per il nostro organismo, come il sodio, il calcio, il fosforo, il potassio, il magnesio, il germanio, il cromo e il manganese; possiedono lipidi come gli omega 3 e gli omega 6; vitamine come la vitamina E e la vitamina B1; carotenoidi come il carotene e la luteina; e amminoacidi, l’unità strutturale primaria delle proteine.

Quali sono i benefici per la salute delle Bacche di Goji?

Secondo alcuni studi, le Bacche di Goji sono un vero e proprio toccasana per il nostro organismo, in quanto aiuterebbero, in primo luogo, a tenere sotto controllo il colesterolo, i trigliceridi e la pressione sanguigna, ma anche a regolarizzare il metabolismo, aumentando sia il tono muscolare che la resistenza fisica.

Grazie all’elevata quantità di vitamine contenute dalle Bacche di Goji, questi chicchi sono un potente antiossidante, in grado di inibire la sintesi di sostanze cancerogene e di contrastare l’invecchiamento cellulare: nonostante l’arancia sia il frutto che viene automaticamente associato alla vitamina C, in realtà le bacche in questione ne possiedono una maggiore quantità.

 

Potresti essere interessato anche a