Carni sintetiche di anatra e pollo realizzate in laboratorio

In laboratorio, sono state create carni sintetiche di pollo e di anatra da parte della società americana Memphis Meats. Tutte le novità.

In molti penseranno che questa sia una notizia fake o, semplicemente, un’invenzione fantascientifica, ma – purtroppo – si tratta di una inquietante realtà: la società americana Memphis Meats ha realizzato, in laboratorio, carni di pollo e di anatra completamente sintetiche. L’azienda prevede di lanciare questo prodotto sul mercato alimentare entro i prossimi cinque anni. Una notizia che lascia davvero basiti i consumatori e non solo.

Le carni sintetiche relative a questi due animali sono state create, partendo da cellule prelevate dal muscolo animale e coltivate in vitro, fino a formare filamenti di tessuto utili per la realizzazione di un hamburger o una polpetta di carne. Tale notizia, che apre dibattiti di diversa natura, non dovrebbero, però, stupire più di tanto, in quanto già qualche anno fa, a Londra, fu servito il primo hamburger artificiale.

La Memphis Meats, a suo dire, avrebbe intrapreso la strada della realizzazioni di carni artificiali, partendo dal presupposto che, in tal modo, si eviterebbero allevamenti intensivi e macellazioni. Come la stessa azienda ha affermato:

“Noi amiamo la carne. Ma come la maggior parte delle persone, non amiamo gli effetti collaterali negativi della produzione convenzionale di carne: la distruzione ambientale, il benessere degli animali e un gran numero di rischi per la salute. La domanda di carne è destinata a raddoppiare nei prossimi decenni, una cosa è chiara: abbiamo bisogno di un modo migliore per nutrire un mondo affamato” si legge sul comunicato ufficiale.

In tal senso, dunque, Memphis Meats, punta a cambiare il modo in cui la carne arriva nel nostro piatto, cercando di produrla utilizzando le cellule animali, senza la necessità di macellare animali reali e vivi. Certamente, bisogna valutare anche gli ipotetici rischi per la salute che possono incorrere, qualora si faccia uso di carni sintetiche.