La dieta Dukan: dimagrire senza fame in quattro mosse

La dieta Dukan è un dieta ad alto contenuto di proteine,  che garantisce una perdita di peso, grazie all’aiuto di una dieta con pochi carboidrati che è divisa in 4 fasi. E’ stata creata dal Dottor Pierre Dukan, medico di medicina generale francese che si specializzó nella gestione del peso. Dukan ha creato la dieta nel 1970, ispirato da un paziente obeso che gli aveva detto che avrebbe potuto rinunciare a mangiare qualsiasi cibo, al fine di perdere peso, con l’eccezione della carne.

Dopo aver visto molti dei suoi pazienti e la loro esperienza impressionante in termini di risultati di perdita di peso con la sua dieta, il dottor Dukan ha pubblicato il libro La dieta Dukan nel 2000. Il libro è stato finalmente pubblicato in 32 paesi, ed è diventato uno dei principali bestseller quando si parla di benessere. Il libro aiuta le persone a raggiungere una rapida perdita di peso, facilmente senza fame.

La dieta Dukan conta su di un alto contenuto di proteine, e su una perdita di peso grazie ad una dieta povera di carboidrati. Ma come funziona la Dieta Dukan? Ci sono quattro fasi sulla dieta Dukan: due fasi di perdita di peso e due fasi di “manutenzione”. La dieta inizia con il calcolo del peso “vero”, in base alla tua età, la storia della perdita di peso e di altri fattori. Quanto tempo si rimane in ogni fase dipende da quanto peso si deve perdere per raggiungere il peso “vero”.

Queste sono le quattro fasi della dieta Dukan: innanzitutto la fase di attacco (1-7 giorni). Si inizia la dieta mangiando in modo illimitato proteine magre più 1,5 cucchiai di crusca di avena al giorno. Poi c’è la fase di crociera (1-12 mesi): in questa fase vengono alternate proteine magre in un giorno, con proteine magre e verdure non amidacee il prossimo, più 2 cucchiai di crusca di avena al giorno. Inoltre c’è la fase di consolidamento (variabile): vengono mangiate proteine magre illimitatamente e verdure, alcuni carboidrati e grassi e 2,5 cucchiai di crusca di avena al giorno.

Si dovrebbe fare questa procedura per 5 giorni per ogni chilo perso nelle fasi 1 e 2. Infine c’è la fase di stabilizzazione (a tempo indeterminato): in questa fase si devono seguire le linee guida di base della fase di consolidamento ma le regole possono essere allentate, purché il peso rimanga stabile. La crusca di avena aumenta a 3 cucchiai al giorno.