Meningite, nuovo caso al liceo scientifico Tito Lucrezio Carò di Napoli: bidello in gravi condizioni

Ancora un caso di meningite registrato in Italia e questa volta a Napoli, dove un bidello del liceo Tito Lucrezio Carò di via Manzoni è stato ricoverato nella giornata di lunedì presso l’Ospedale Cotugno in condizioni gravissime. Il caso di meningite è stato registrato al liceo scientifico Tito Lucrezio Carò di Napoli, istituto che per questo motivo è rimasto chiuso nella giornata di ieri ed oggi a scopo preventivo. Il paziente che ha contratto la meningite batterica, è un uomo i 56 anni di Villaricca in provincia di Napoli, il quale pare avesse la febbre molto alta da qualche giorno e non vedendo alcun miglioramento, i familiari hanno pensato bene di portarlo in ospedale, dove i medici che lo hanno soccorso sin dal primo momento hanno ipotizzato si potesse trattare di meningite, sospeso confermato poi dalle analisi alle quali l’uomo è stato sottoposto ed i cui esiti sembrano essere giunti nella giornata di ieri.

Si tratterebbe di un caso di meningite batterica. L’uomo è stato ricoverato immediatamente e sistemato in una sala di isolamento di cui è dotato il Pronto soccorso della struttura ospedaliera in questione; le sue condizioni di salute al momento restano gravi, ma non sembrerebbe essere in pericolo di vita. Come abbiamo anticipato, a scopo preventivo la scuola è rimasta chiusa per due giorni e tutti i docenti e gli alunni dell’istituto sono stati sottoposti a profilassi antibiotica obbligatoria per precauzione, così come avviene in questi casi.

Proprio nella giornata di ieri il Dipartimento di prevenzione della Asl ha effettuato l’indagine epidemiologica su quanti sono stati in stretto contatto con il paziente ed ha prescritto la profilassi antibiotica da adottare. Grande preoccupazione da parte dei genitori degli alunni dell‘Istituto che hanno chiesto maggiori chiarimenti al dirigente scolastico che però ha rassicurato tutti, dicendo che non vi è alcun pericolo di contagio.

About Manuela 61 Articoli
Ciao sono Manuela e sono laureanda in Servizio Sociale. Sin da piccolina sono stata una grande appassionata della scrittura e per questo motivo da anni ho deciso di fare della mia passione una realtà.