Ridurre la pressione arteriosa, ecco come

I farmaci per la pressione arteriosa possono avere effetti collaterali brutti, ma molte persone sono in grado di ridurre in modo significativo la loro pressione sanguigna con alcune modifiche dello stile di vita e determinati rimedi. Uno di questi è quello di concentrarsi sui cibi integrali.

Come abbassare la pressione

Una dieta ricca di prodotti freschi ha dimostrato di abbassare la pressione sanguigna in diversi studi. Frutta fresca e verdura sono ricche di vitamine, minerali e fibre. Non contengono grassi saturi malsani o il colesterolo. Un aumento del consumo di alimenti freschi significa anche una diminuzione del consumo di alimenti confezionati, che sono spesso pieni di grassi saturi, additivi e zucchero in eccesso e carboidrati. Evitare i cibi spazzatura è un primo grande passo per ridurre la pressione sanguigna naturalmente. Si deve inoltre cercare di ridurre l’apporto di sodio.

I reni sono responsabili della pulizia del vostro sangue, che viene poi espulso e ripulito, con l’eliminazione di scorie attraverso le urine. Per far funzionare bene i reni, livelli di potassio e di sodio devono rimanere in equilibrio. Consumare troppo sale sconvolge questo equilibrio e aumenta la pressione sanguigna.

La maggior parte del sale si nasconde in alimenti trasformati, in modo da andare indietro ai principi fondamentali, includendo più cibi integrali nella vostra dieta. Utilizzare spezie per insaporire i vostri piatti, e optate per alimenti a basso contenuto di sodio confezionato quando avete bisogno di qualcosa di veloce. Quando si inizia a ridurre la quantità di sale che si mangia, si noterà che il vostro palato cambierà e si desidereranno sempre meno i cibi salati.

Prendete un paio di cucchiai di farina di ceci, un tocco di curcuma in polvere, un cucchiaio di scarico diffusione, e circa un cucchiaio di acqua poi mescolare insieme fino ad ottenere una pasta appiccicosa. Si tratta di una maschera ideale che, nel tempo, può contribuire a rimuovere le imperfezioni e favorire la crescita di nuove cellule della pelle a sostituire quelle nelle cicatrici. Fate questo ogni giorno per almeno una settimana e vedrete un piccolo cambiamento. Continuate a farlo e si potrà vedere un drastico cambiamento nel lungo termine.