Sesso da VIP con le uova miracolose amate da Gwyneth Paltrow, i ginecologi le sconsigliano perché pericolose

Sesso da VIP, utilizzando delle uova che, a detta di Gwyneth Patrow, sono davvero miracolose per fare scintille sotto le lenzuola. I ginecologi, però, mettono in guardia le donne. Le uova sono “pericolose”. 

Uova miracolose per fare del sesso da VIP davvero strepitoso. È quello che afferma Gwyneth Patrow che, in fatto di stravaganze, non se ne fa mai mancare una. Questa volta, però, questa “innovazione” che l’attrice reputa valida, in termini erotici, potrebbe essere molto pericolosa. A sottolineare la natura dannosa di queste uova, sono gli stessi ginecologi, che invitano le donne a non seguire questa moda del momento.

Tale tendenza, infatti, è stata lanciata dalla famosa attrice americana dal suo blog personale, Goop, dove parla, appunto, di questi prodotti miracolosi, destinati al pubblico femminile, che sarebbero miracolosi e utili per donare a tutte le esponenti del gentil sesso, una vita sessuale impagabile. Il prodotto in questione è, sostanzialmente, un uovo vaginale di giada che, sul piano pratico, aumenterebbe il tono dei tessuti, la fertilità, l’energia e l’equilibrio ormonale. Il costo di questi gadget da inserire in vagina ammonta a circa 66 dollari.

Non c’è alcuna evidenza scientifica che dimostri l’efficacia delle uova di giada nel favorire l’orgasmo, migliorare la tonicità dei muscoli pelvici e l’equilibrio ormonale” ha affermato Leena Nathan dello Ucla Health System e tante altre ginecologhe americane, dello stesso avviso, preoccupate di questo trend che reputano estremamente dannoso per la salute delle donne.

 I rischi legati alla somministrazione di queste uova di giada, invece, sono tangibili e reali, secondo il comparto ginecologico, in quanto, inserire uova di giada all’interno della vagina e attendendo diverse ore prima di estrarle, favorisce l’insediamento di batteri nocivi per l’organismo e, quindi, l’insorgere di infezioni batteriche – nelle migliori delle ipotesi – o di shock tossici nei casi più gravi. In quest’ultimo caso, la donna rischia anche di perdere la vita.
About Daniela Caruso 47 Articoli
Sono laureata in Culture Digitali e della Comunicazione alla triennale e in Comunicazione Pubblica, Sociale e Politica alla magistrale . Amo il mondo del web e della tecnologia, nelle sue molteplici sfumature.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*