Tumore ovarico, diagnosi precoce con il solo esame del sangue: arriva la biopsia liquida

blood samples

Importanti novità in campo medico scientifico ma soprattutto nel campo della prevenzione. Secondo quanto riferito da alcuni recenti studi, sembra che a breve potrà essere diagnosticato il tumore dell’ovaio con un esame del sangue. Nello specifico sembra che a breve grazie alla “biopsia liquida” si potrà diagnosticare in tempo debito il tumore dell’ovaio, una delle peggiori neoplasie che colpiscono le donne. E’ questo quanto è emerso da uno studio italiano pubblicato su Cancer Letter, realizzato grazie ad una serie di finanziamenti effettuati dall’Airc, l’Associazione italiana per la ricerca sul cancro e coordinato dall’Ircc Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri di Milano. Lo studio in questione, pare abbia coinvolto diversi biologi, bioinformatici e statistici facendo capo a diversi centri clinici italiani, come le Università di Ferrara, Cattolica di Roma, Università di Padova e gli Spedali Civili di Brescia.

I ricercatori hanno identificato, nello specifico, la presenza di microRNA nel siero delle pazienti affette da tumore epiteliale maligno dell’ovaio, ovvero piccole molecole di RNA che svolgono importanti funzioni regolatori e che si è scoperto di recente che vengono utilizzate dal tumore e dai tessuti del nostro organismo come messaggeri intracellulari. La loro funzione è attiva sia all’interno della cellula che dopo essere stati rilasciati come messaggeri di un processo tumorale o infiammatorio. Secondo quanto riferito dagli studiosi e ricercatori in questione, sembra che lo studio ponga l’attenzione sui miRNA che potrebbero rivelarsi molto utili per una diagnosi più precoce del tumore ovarico.

“La possibilità di rintracciare nel sangue di un paziente le molecole che sono rilasciate dai tumori rappresenta un nuovo, valido strumento, anche meno invasivo, per migliorare i percorsi diagnostici e terapeutici”, ha dichiarato Maurizio D’Incalci, ovvero il Capo Dipartimento di Oncologia dell’Istituto Mario Negri. Purtroppo i tumori dell’ovaio sono sempre più diffusi e sono considerati tra i più maligni ed una tra le principali cause di morte; esistono tre tipi di tumori ovvero tumori epiteliali, tumori germinali e tumori stromali.

1 commento

Comments are closed.